Arriva la primavera e i nostri gatti cambiano il pelo

Come sopravvivere al cambio del pelo

È primavera e, si sa, insieme alle temperature miti arriva anche il tanto temuto cambio del pelo dei nostri amici gatti. Coraggio, è una tortura comune a tutti i padroni di gatti! Il cambio del pelo avviene due volte l’anno, in primavera e in autunno. Mentre in autunno il nostro micio “smette” il pelo più fresco per quello più caldo e soffice dell’inverno, in primavera accade il contrario. Il momento peggiore è il cambio primaverile, perché si passa da un mantello molto folto a uno decisamente più leggero. Ma quali sono i metodi per sopravvivere a questi due appuntamenti fissi? In primis occorre armarsi di pazienza e, perché no, scherzarci su: di sicuro tra padroni di gatti sarà facile riconoscersi!
D’aiuto potrebbe essere spazzolare bene il micio, in modo da levare in un’unica volta parte del pelo in eccesso, di sicuro nei giorni seguenti ne troverete meno in giro per casa. Abituate il vostro gatto a sottoporsi a questa pratica periodicamente, potrebbe diventare anche un modo per coccolarlo.
Vi consigliamo di prestare attenzione che il vostro gatto nel leccarsi non ingerisca troppo pelo, causando poi diversi problemi di digestione. Aggiungete magari qualche goccia d’olio d’oliva nel cibo, lo aiuterà ad evitare problemi con i boli di pelo. Preferite, in queste fasi, un’alimentazione ricca di grassi omega3 e omega6, magari utilizzando integratori specifici facili da trovare nei negozi di animali.

PetCane.jpg
 
Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro.
I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l'informativa sulla privacy e la cookie policy.
Accetto
Gruppo Manara